Pubblicato il

Matteoli a Courmayeur: strada riaperta da lunedì

Gli sfollati potranno tornare a casa e la strada comunale sarà di nuovo percorribile

Gli sfollati potranno tornare a casa e la strada comunale sarà di nuovo percorribile

Ottime notizie per gli evacuati di Strada per Entrèves a Courmayeur: lunedì potranno finalmente rientrare nelle loro case. E buone notizie anche per i residenti di Entrèves ai quali l’interruzione della viabilità corrente aveva creato non pochi problemi nelle ultime 6 settimane. La strada comunale che collega Courmayeur ad Entrèves riaprirà infatti nella giornata di lunedì. È quanto emerge dall’incontro con Altero Matteoli, Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti in visita oggi, venerdì 4 novembre, in Valle d’Aosta. Il presidente della Regione, Augusto Rollandin ha incontrato il ministro giunto da Roma per affrontare quelle problematiche che necessitano di attenzione più immediata. Si è discusso oltre che della Strada comunale anche della Strada Statale 26 chiusa da diversi mesi la quale nei prossimi 15 giorni verrà sgombrata per una valutazione dell’ANAS e una riapertura in tempi brevi possibilmente prima dell’arrivo delle grandi nevicate (la strada comunale è a rischio valanghe). Per una soluzione a lungo termine invece l’ANAS ha già predisposto un progetto preliminare per una galleria artificiale. Si è inoltre parlato del finanziamento dello Stato per la realizzazione della nuova funivia del Bianco e della linea ferroviaria Aosta-Torino. Tema caldo quest’ultimo, per il quale si prevede un tavolo di confronto tra RFI, Regione Piemonte e Regione Valle d’Aosta. «È assurdo che per percorrere 120 km ci vadano 2 ore. Perché si possa parlare di servizio è necessario un potenziamento» ha dichiarato Altero Matteoli al Point de Presse organizzato in occasione della sua visita.
(sophie tavernese)

ULTIME NOTIZIE