Pubblicato il

Brusson: sei consiglieri fanno decadere la Pro loco

Brusson: sei consiglieri fanno decadere la Pro loco

Grassi, Pitti, Matteja, Fosson, Gianotti e Dondeynaz rassegnano le dimissioni

E’ decaduta la Pro loco di Brusson dell’ormai ex presidente Roberto Muscarà. Sei consiglieri del direttivo(la vice presidente Monica Grassi, Franco Pitti, Viviana Matteja, Adriano Fosson, Fabrizio Gianotti e Simona Dondeynaz), infatti, hanno firmato una lettera di dimissioni dovute, come scrivono, a incomprensioni interne. Nella missiva, i sei membri del direttivo sottolineano comunque la grande importanza che ha rivestito, riveste e rivestirà la Pro loco per il paese, e danno la loro disponibilità a far parte di un nuovo direttivo, guidato, però, da un altro presidente.
Palesemente amareggiato, Roberto Muscarà non rilascia al momento alcuna dichiarazione e rimanda ogni considerazione alla serata in cui si svolgerà l’assemblea dei soci per ricostituire il nuovo direttivo e che avrà luogo sabato 19 novembre alle 20.30 nel salone delle scuole.
La Pro loco di Brusson era nata il 5 luglio 2010, una data definita storica per il paese dell’alta Val d’Ayas, visto che per la prima volta veniva costituita l’associazione. Monica Grassi vice presidente della Pro loco spiega: «Sia chiaro che non abbiamo nulla di personale con il presidente Muscarà, ma secondo noi c’è la necessità di rinnovare il direttivo – dice -. Ci tengo a sottolineare un aspetto: noi pensiamo in primis al bene del paese e sicuramente la Pro loco ha un ruolo importante nel nostro comune».
(teresa marchese)

ULTIME NOTIZIE