Pubblicato il

Hône: con il ponte pedonale fine dei lavori di messa in sicurezza da 11 milioni di euro

Hône: con il ponte pedonale fine dei lavori di messa in sicurezza da 11 milioni di euro

Manca l’ultimo tassello del ponte pedonale in corrispondenza di Bois-Vuillermoz, poi per metà novembre arriverà la parola fine per il grande piano di messa in sicurezza che ha coinvolto Hône a seguito dell’alluvione del 2000. Undici milioni di euro; tanto è stato speso per allargare l’alveo del torrente Ayasse di circa 10 metri, creare degli argini adeguati, realizzare delle passeggiate pedonali e rivisitare l’aspetto urbanistico del territorio. «Abbiamo lavorato a un livello superiore – dichiara raggiante il primo cittadino Luigi Bertschy -, nel senso che, con delle prove sperimentali, abbiamo ipotizzato emergenze più gravi di quelle già affrontate. Per questo motivo, abbiamo deciso di togliere il ponte di Bois-Vuillermoz, che aveva i piloni nel torrente Ayasse, per sostituirlo con una passerella pedonale che permetterà di collegare le due parti del paese, senza incidere sul corso d’acqua. Il ponte riservato ai veicoli è stato spostato in una posizione più congeniale, che consente anche di migliorare la viabilità della zona industriale. Ci tengo a ringraziare la popolazione, che ha capito la portata dei lavori, e la ditta; non capita spesso di finire i lavori in così perfetto orario».

ULTIME NOTIZIE