Pubblicato il

Gressoney-La-Trinité: TAR boccia autorizzazioni per la centralina Courtlys-Staffal

Gressoney-La-Trinité: TAR boccia autorizzazioni per la centralina Courtlys-Staffal

Annullate. E’ questo l’esito della sentenza del Tar della Valle d’Aosta in merito alle autorizzazioni regionali concesse per la costruzione di una pista di cantiere attraverso il bosco di Sikken, per la realizzazione della centralina idroelettrica Courtlys-Staffal a Gressoney-La-Trinité. Insomma, arriva una prima vittoria per i firmatari della petizione (oltre 300) nata a difesa dell’Alpe Cortlys-Sikken-Salzen, ma soprattutto per il ricorrente Antonio Beck Peccoz, che da tempo porta avanti la battaglia contro la costruzione della centralina della The Power Company, che ora si vede quantomeno rallentato il progetto. «Ringrazio tutti i professionisti e le associazioni che mi hanno sostenuto – è il commento di Beck Peccoz subito dopo la sentenza -. Quest’area merita di essere salvaguardata e valorizzata nell’interesse di tutti».

ULTIME NOTIZIE