Pubblicato il

Due ordini di carcerazione: a Brissogne un aostano e un cittadino marocchino

Due ordini di carcerazione: a Brissogne un aostano e un cittadino marocchino

Sono stati entrambi trasferiti alla casa circondariale di Brissogne due uomini, un aostano e un cittadino marocchino, arrestati ieri dagli agenti della Squadra Mobile della questura di Aosta. Domenico Raffa, 35 anni di Aosta, temporaneamente affidato ai servizi sociali in esecuzione a una precedente condanna, su ordine del magistrato di sorveglianza di Novara, è stato portato in carcere per violazione delle prescrizioni imposte, accertate da una pattuglia della polizia stradale.
Benja Abdelfatah, marocchino di 39 anni residente nel capoluogo, è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione; deve infatti scontare un residuo di pena di un anno e sette mesi per una condanna relativa a reati di violenza contro la persona.
In foto, Domenico Raffa. L’aostano, meccanico, allora incensurato, fu arrestato nel giugno 2008 con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio; nella sua auto, fermata al casello, fu trovato oltre un kg di cocaina.

ULTIME NOTIZIE