Pubblicato il

Napolitano: “Gli eletti nei Comuni devono e possono amministrare per il bene generale”

Napolitano: “Gli eletti nei Comuni devono e possono amministrare per il bene generale”

“O i partiti capiscono che i propri eletti devono amministrare (gli enti locali) per il bene comune, oppure andranno incontro a inevitabili cocenti sconfitte”. Così il presidente Napolitano, alla Scuola di democrazia a Palazzo regionale, in risposta alla domanda di Monica Meynet (foto, Comune di Valtournenche), la quale ha chiesto un suggerimento su come fare per superare l’impasse di un eletto che in quanto tale si trova ad amministrare senza osservare appieno il programma elettorale perché impegnato a operare per tutta una comunità e non solo per chi l’ha eletto.

ULTIME NOTIZIE