Pubblicato il

Corte dei Conti, l’avvocato Varallo rinuncia all’incarico

Corte dei Conti, l’avvocato Varallo rinuncia all’incarico

L’avvocato aostano Alberto Varallo (in foto a sinistra) ha rinunciato a sorpresa alla nomina quale membro non togato della Corte dei Conti della Valle d’Aosta. Sulla nomina di Varallo aveva speso più di una parola Stella Alpina, essendo lo stesso fino a poco tempo fa un suo iscritto.
Varallo avrebbe dovuto completare il terzetto (insieme a lui, Adriano Del Col ormai ex di Attiva e il difensore civico, Flavio Curto) dei membri non togati di nomina regionale.
Più di un imbarazzo in Stella Alpina, con il capogruppo in Consiglio regionale, Francesco Salzone (in foto a destra), che aveva puntato i piedi proprio in favore di Varallo, tanto da far accettare la sua proposta al governo regionale.
Tra le motivazioni del “no” dell’avvocato, i molti impegni professionali.
Il posto lasciato vacante sembra possa essere occupato da un altro avvocato, Simonetta Biondo, anche lei di Aosta.

ULTIME NOTIZIE