Pubblicato il

Sciopero alla Cogne AS: scontro tra azienda e sindacati

Sciopero alla Cogne AS: scontro tra azienda e sindacati

Sciopero di due ore alla fine dei turni, domani, venerdì 7 ottobre, alla Cogne Acciai Speciali, in segno di protesta nei confronti dell’azienda che ha deciso di attivare la cassa integrazione ordinaria viste le momentanee difficoltà negli ordinativi.
Lo hanno indetto le rsu, criticando «la poca chiarezza nella gestione della cassa ordinaria, ampliando il numero dei reparti convolti, aumentando le giornate settimanali».
«Sorpresi dall’improvvisa presa di posizione delle rsu» – si sono detti i vertici della Cogne Acciai Speciali, commentando la scelta di proclamare lo sciopero. «Una decisione ingiustificata, in contraddizione con quanto emerso nel corso delle riunioni sino a oggi svolte con i rappresentanti sindacali. Incontri nei quali sono stati approfonditi i temi relativi ai reparti coinvolti nella cassa ma anche condivise le soluzioni per quanto attiene alla mobilità interna e ai contratti a tempo determinato».
Nei giorni scorsi la Cogne AS aveva annunciato la cassa gestita in fermated i un giorno ogni due settimane nei reparti acciaieria, treno di laminazione e decapaggio. Per limitare la portata della cassa era stata annunciata anche una sorta di mobilità interna, spostando i lavoratori dai reparti dovela roduzione è in calo a quelli dove si lavora di più. In foto, il vice presidente della Cogne Acciai Speciali Roberto Marzorati.

ULTIME NOTIZIE