Pubblicato il

Biomedicina: premiato progetto valdostano per il trattamento dei tumori

Si chiama Optoacoustic system for Laser Induced Thermo Therapy ed è un progetto che riguarda il trattamento dei tumori, rilevando in tempo reale le lesioni metastatiche, con una visualizzazione 3D e con la contemporanea informazione sulla temperatura del tessuto interessato durante gli interventi di trattamento in ipertermia. E’ stato sviluppato da Angelo Ferrario, Maurizio Cucchi, Riccardo Rusconi e Mauro Costantini.
Il progetto è partecipato ed è stato premiato alla VII edizione di Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta, la competizione tra progetti imprenditoriali dedicata allo sviluppo di un’idea di impresa innovativa che possa apportare – in un prodotto o in un processo o nel rapporto con il mercato – caratteristiche di novità rispetto allo stato della tecnologia attuale.
L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato regionale alle Attività Produttive, realizzata da Vallée d’Aoste Structure nell’ambito del progetto di Animazione Territoriale di carattere economico, finanziata dal programma operativo FESR Competitività regionale 2007/2013.
Il progetto premiato rientra tra i primi dieci assoluti del concorso e pertanto concorrerà alla finalissima per entrare nei primi cinque che accederanno alla fase nazionale.

ULTIME NOTIZIE