Pubblicato il

Del Col, Curto e Varallo alla Corte dei Conti

La nomina quale membro della sezione di controllo della Corte dei Conti della Valle d’Aosta di Adriano Del Col ha aperto la corsa alla successione per la presidenza della segreteria della Camera di Commercio. Un lancio Ansa di ieri dava per cosa fatta la nomina di Jeanette Grosjacques, dirigente della regionale della Direzione per i rapporti con l’Europa, per le politiche di concorrenza e per le aree montane e che e’ stata anche dirigente di Europe Direct – Valle d’Aosta, poi è arrivata la precisazione del presidente Rollandin: Jeannette Grosjacques è al momento una delle possibili candidate.
Oltre ad Adriano Del Col, gli altri due membri non togati della Corte dei Conti sono Flavio Curto – attuale difensore civico – e l’avvocato Alberto Varallo. Proprio su quest’ultimo – ex “tesserato di Stella Alpina – è stato trovato un accordo politico in extremis, dopo che sulla sua candidatura, promossa da Stella Alpina, c’era stato un certo gelo da parte dell’Uv. L’accordo sembra sia stato trovato dopo che Stella Alpina, forse per ripicca, aveva detto «no» alla candidatura di Andrea Rosset (UV) quale relatore della legge Aosta Capitale, indicando in Massimo Lattanzi (Pdl) il candidato ideale. Con il «sì» a Varallo alla Corte dei Conti, non è detto che per Aosta Capitale si torni su Andrea Rosset.

ULTIME NOTIZIE