Pubblicato il

Lite tra cognati finisce a coltellate

Una lite per futili motivi iniziata tra le mura domestiche tra due futuri cognati – compagni di due giovani sorelle residenti a Saint-Vincent – e proseguita in strada ha rischiato di finire nel sangue. Protagonisti un giovane cileno di 21 anni e un peruviano di 28 anni. Per cause ancora da accertare, dopo cena, i due hanno iniziato a litigare; il diverbio si è poi trasferito in strada e dalle parole si è passati alle mani . Poi sono spuntati i coltelli e i due ragazzi sono rimasti seriamente feriti. Il giovane cileno ha riportato una prognosi di 30 giorni mentre il peruviano ne avrà per 10 giorni. Dopo l’intervento dei carabinieri, entrambi sono stati trasferiti all’ospedale Parini e ricoverati. Sulle cause che hanno scatenato la violenta reazione dei giovani indagani i carabinieri di Saint-Vincent.

ULTIME NOTIZIE